ATM, DE CORATO: CLANDESTINO CON COLTELLO SU 90/91, ORMAI SALIRE LI' E' ROULETTE RUSSA. E MAJ

“Salire sulla 90/91 ormai è una roulette russa: si può essere rapinati, pestati, molestati o incontrare qualcuno armato o qualcuno che tenta di rubare lo stesso autobus. E la stragrande maggioranza di questi aggressori è composta da immigrati. Intanto Majorino ha pensato bene di organizzare un'altra manifestazione pro migranti, che se ne sentiva la mancanza.

Ieri, in piena mattina, un marocchino di 27 anni, è salito sulla 90 brandendo un coltello. Era irregolare, non doveva neanche essere qui, ma è ormai uno dei tantissimi. Tutto è accaduto intorno alle 11.50 quando l'uomo è salito sull'autobus, all'altezza di viale Liguria, e ha estratto un coltello a farfalla con una lama di sei centimetri. Un vigile del fuoco libero dal servizio ha provato a calmarlo, ma ha solo ricevuto minacce e alla fine sono intervenuti i carabinieri in piazza Ghirlandaio. La 90/91 è zona franca, pericolosa anche in pieno giorno. Sia i passeggeri che gli autisti che i controllori rischiano grosso ogni volta che salgono.

E l'aggressore è ancora una volta un immigrato. Ormai qui irregolari e clandestini fanno quello che vogliono e il Comune muto. Anzi, il capo Majorino, immaginiamo sostenuto dal suo maggiordomo Sala, ha presentato la tre giorni dedicata ai temi dell'immigrazione, in programma dal 17 al 20 novembre. Non ce ne sono abbastanza di immigrati a Milano! No, il Comune vuole parlare ancora di accoglienza, vuole aprire le porte. E chi viene viene, irregolari e clandestini compresi!”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it