PARCO NORD, DE CORATO: ARRESTATI RAPINATORI, DOPO STUPRO E DEPRAVATI. COSA DEVE SUCCEDERE ANCORA PER

“Al Parco Nord ormai ne abbiamo viste di tutti colori, dalla povera anziana ottantunenne stuprata, al 15enne molestato, fino ai due depravati richiedenti asilo bengalesi che si masturbavano nell'area giochi dei bambini. Oggi è stata arrestata una coppia di rapinatori responsabile di rapine ai danni di anziani all'interno del Parco Nord. Cosa deve succedere ancora perché il Comune si convinca a mettere in quell'area le telecamere?

A dicembre in Regione chiederemo in fase di bilancio, per quei parchi che toccano più comuni, di disporre fondi per le telecamere. Il Comune di Milano intanto cosa farà per mettere in sicurezza la parte riguardante il suo territorio? Servono subito le telecamere che agiscano come deterrente, come fece il centrodestra per il Parco delle Cave, e poi si potrebbe pensare ai vigilantes armati se non addirittura ai militari. Con l'amministrazione Moratti avevamo messo la videosorveglianza al Parco delle Cave, per ben 100 ettari, rendendolo sicuro. Il centrodestra aveva dotato questa grande area verde di un’ampia rete di videosorveglianza, anche a infrarossi, e di una control room con la presenza di vigili h.24”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it