SMOG, DE CORATO: ANCHE  SALA E' ALLA CANNA DEL GAS CHIEDE AI MILANESI DI RALLENTARE E RIPOSARSI!

“Beppe Sala è alla canna del gas: non sa più cosa dire per giustificare il fallimento delle sue politiche antismog, così dichiara che Milano dovrebbe “rallentare”. Ecco la ricetta magica del sindaco che ci toglierà dai polmoni tutte queste polveri: Milano faccia la siesta!

Se non fosse offensivo, sarebbe comico. 'Vorrei che proprio dalla città dove corrono tutti parta la rivoluzione del rallentamento. Ripensiamo i tempi della citta', ha dichiarato. Forse suggerisce ai milanesi di andare in letargo per i mesi invernali. O di fare il pisolino a metà pomeriggio. Non sa più cosa inventarsi dopo che la sua politica dei divieti e del fare cassa sulle spalle degli automobilisti non ha portato alcun risultato. Ha rimpinguato le casse del Comune con multe e ticket pagati dai milanesi, quello sì. Ma sullo smog non ha inciso per niente, come dimostrano i valori alle stelle di questi giorni.

L'altra utilissima idea del centrosinistra sono le domeniche a piedi. Ieri in Consiglio comunale la capogruppo Anita Pirovano ha chiesto di bloccare i veicoli motore senza esitazione al prossimo sforamento per 10 giorni consecutivi dei limiti e, in ogni caso, di bloccare il traffico almeno una volta al mese. E' da 20 anni che si fanno le domenicha a piedi e non servono assolutamente a nulla! All'inizio è stato un tentativo, ma negli anni è diventato chiaro che fossero totalmente inutili eppure questa è la ricetta del centrosinistra. Servono interventi strutturali, che solo il Governo o – come chiediamo da tempo – un commissario per il bacino padano nella persona del presidente Maroni può programmare”

Tag:

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it