REGIONE, TERRORISMO, DE CORATO: PDL PER RISARCIMENTO VITTIME COLMA CARENZE STATO. MI AUGURO ENTRO LE

“Lo Stato attua già delle forme di risarcimento per le vittime del terrorismo ma, come le cronache spesso testimoniano, le vittime si trovano davanti al muro della burocrazia o a somme ridicole che non pagano in alcun modo le spese affrontate, in particolar modo quando la vittima è colpita all'estero.

Su questo argomento è intervenuta la Commissione Europea, che ha chiesto a Palazzo Chigi di adeguarsi, soprattutto per quanto riguarda i danni subiti da un italiano all’estero.

Su queste carenze si innesta la proposta di legge regionale, dando supporto legale e materiale anche per le vittime di fatti terroristici accaduti all'estero. Sottolineo che gli aiuti andranno anche a salvaguardare gli esercizi commerciali artigianali. Crediamo che l'emergenza terrorismo fondamentalista, in particolar modo quello islamico, non sia finita con la caduta del suo stato e la conquista di Raqqa, non dimentichiamoci che negli ultimi 3 anni 46 persone sono state allontanate dalla Lombardia per le loro idee vicine al terrorismo islamico.

La legge all'Articolo 2 prevede poi attività di informazione e formazione affidate al sistema scolastico e universitario. Riallacciandomi a questo punto voglio citare la nota del ministero dell'istruzione datata 17/03/2017 in merito al “Concorso pubblico per titoli, per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonché dei loro superstiti....”, un concorso che ha visto ridurre i fondi. Cito le parole scritte dalla circolare “Si fa presente che l'insufficiente stanziamento previsto per l'esercizio finanziario 2017 sul capitolo 1498 dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione e dell'università e della ricerca ha determinato la necessità di ridurre l'importo di studio ….”

Il PDL di oggi è una risposta chiara forte e determinata ai tutti i cittadini lombardi: la Regione c'è!

Anche le vittime del dovere dovrebbero essere parificate a questo trattamento e tutelate dalla legge regione. Auspico che entro la fine della legislatura vengano approvati gli aiuti anche per le vittime del dovere”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it