PALAZZINA LIBERTY, DE CORATO: INTITOLARLA A CAPOSTIPITE ABUSIVI CHE LA OCCUPO' NEL '74 E&#39

“Dario Fo alla Palazzina Liberty fu il capostipite degli abusivi, intitolargli lo stesso edificio che si prese infrangendo la legge non dà un segnale di legalità ai milanesi. Alla faccia del comitato presieduto da Gherardo Colombo e tanto sbandietato da Sala, che si proclama difensore indefesso della legalità! Contano più i fatti delle parole e i fatti dicono che il sindaco intitolerà a Dario Fo la palazzina che occupò abusivamente.

Ricordiamo infatti che nel 1969 Fo creò il "Collettivo Teatrale la Comune", con il quale nel 1974 occupò la Palazzina Liberty. Qui non fece solo teatro ma anche e soprattutto politica, ovviamente quella della sua parte, senza contraddittori.

Se Sala voleva omaggiare Fo come vincitore del premio Nobel avrebbe potutto benissimo intitolargli un parco o una via oppure un altro teatro. Cultura va bene ma non cultura dell'abusivismo. Dedicare a lui e a France Rame proprio l'edificio che occuparono è invece uno schiaffo alla legalità. A questo punto è normale che i centri sociali facciano quello che vogliono se un edificio occupato è stato intitolato proprio al capostipite degli abusivi!”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it