BATTISTI, DE CORATO: SALA SI FACCIA SENTIRE A NOME CITTA' PER CHIEDERE RIMPATRIO, MILANO TEATRO

“L'arresto di Cesare Battisti fa ben sperare per il suo ritorno a casa, nelle patrie galere finalmente. Il sindaco di Milano, dove il terrorista ha compiuto due omicidi, si faccia sentire perché finalmente il Brasile lo rispedisca in Italia.

Milano è stata triste spettatrice di due degli omicidi vigliacchi dell’ ex leader dei Proletari armati per il comunismo, quello di Pieluigi Torregiani e quello dell’agente Andrea Campagna nel 1979. Il figlio di Torregiani, Alberto, venne ferito e costretto alla sedia a rotelle per tutta la vita. I parenti e gli amici delle vittime e i milanesi che vogliono giustizia aspettano da anni questo momento, quello in cui dopo anni di latitanza, neanche segnati da un briciolo di pentimento, Battisti torni in Italia a scontare quello che sentenze già definitive hanno sancito e resti in carcere per tutta la vita.

Non c'è più Lula, che rimise in libertà il terrorista contro il parere del Supremo tribunale federale, e possiamo quindi sperare nell'estradizione. Invitiamo Sala a farsi sentire e a chiedere a gran voce che Battisti venga in Italia a scontare la sua pena”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it