POVERTA', DE CORATO A MAJORINO: PRIMA I POVERI ITALIANI! ASSESSORE DICA QUANTI SONO E AIUTI PRIM

Majorino denuncia 100 mila persone bisognose di aiuto per povertà , un dato allarmante che secondo noi andrebbe meglio chiarito.

Quanti sono i cittadini italiani di questi 100 mila richiedenti aiuto in condizioni emergenza ?

Il 300 % delle domande aumentate del sostegno al reddito da dove arrivano ?

Noi vogliamo prima di tutto aiutare i cittadini italiani, e se poi, qualcosa avanza al resto della platea di bisognosi .

Forse il distratto assessore non si è accordo che nella nostra città è in atto una guerra tra poveri che contrappone cittadini stranieri con cittadinin italiani e questo di questo clima e responsabile lui e la sua giunta.

Un dato sul trend di discriminazione contraria che vede contrapposti stranieri e italiani sono le assegnazioni delle case popolari che vedono quasi la meta degli alloggi assegnati extra comunitari . L'arrivo dal 2013 in poi di stranieri ha determinato, guarda tra il 2012 e il 2013: " un impennata pazzesca di richiesta di contributi con un aumento del 300% delle domande di sostegno" così ha dichiarato Majorino, e gurda caso sono per la stragrande maggioranza stranieri.

Le politiche dell'aiutiamo tutti senza alcuna distinzione oggi non hanno più senso, per noi verrà sempre prima il cittadino Italiano che con i sacrifici dei propri padri ha contribuito allo sviluppo del nostro paese e della nostra città .

Se Milano continuerà ad essere città aperta ai disperati a pseudo profughi non possiamo stupirci che ogni anno le richieste di aiuto aumentino.

La nostra parola d'ordine è prima gli italiani il resto sonon solo chiacchere buone per un dibattito e un frafico da proiettare in qualche seduta di commissione a palazzo Marino .

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it