ABUSI SU 13ENNE, DE CORATO: ANCHE IN ITALIA COME IN USA CI SIANO LISTE PEDOFILI AGGIORNATE DA QUESTU

“Anche in Italia, come negli Stati Uniti, dovrebbero esserci le mappe dei pedofili e dei violentatori seriali tenute aggiornate dalle Questure e messe a disposizione dei vigili. Una persona come quella arrestata per gli abusi su una 13enne non doveva essere in circolazione, su questo non c'è dubbio. Eppure nonostante le oltre 20 violenze su minorenni ha avuto uno sconto della pena ed è uscito di galera tornando a fare esattamente quello che faceva prima. E' una vergogna, ci vuole la certezza della pena e pene durissime per questi pedofili.

Ma, oltre questo, ci vuole anche una rete di protezione per le fasce deboli della popolazione, in questo caso i bambini. Le Questure dovrebbero avere una lista dei pedofili aggiornata costantemente e condivisa con la polizia locale, che quindi sarebbe informata di violentatori e predatori presenti quartiere per quartiere. Questo sarebbe uno strumento utilissimo per proteggere il territorio dagli stupratori di bambini, dato che non li fanno stare in galera a vita!”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it