INCHIESTA ANTIMAFIA, DE CORATO: SALA SPOSTA L'INTERCETTATO BARBATO MA LASCIA SE STESSO, DOPPIAME

“Sala dice che “considerando tutto quello che è successo Barbato è incompatibile con la guida del corpo dei vigili” e così gli trova un'altra collocazione. Ma perché non fa questo ragionamento per se stesso, doppiamente indagato?

Il parere del Comitato per la Legalità non ha lasciato molti dubbi su quello che era giusto fare, ma adesso Sala si trova nella difficile posizione di chi ha messo da parte il Comandante dei vigili per un'intercettazione ma non mette da parte se stesso che è doppiamente indagato. Il fatto che per ricoprire “un incarico così delicato” ci vuole una “ineccepibile condotta” dovrebbe ancor più valere per un sindaco. Invece Sala se ne sta sulla poltrona nonostante la Procura Generale di Milano, che aveva tolto il fascicolo alla ritenuta inerte Procura della Repubblica, lo abbia indagato per turbativa d'asta e per falso materiale e ideologico. Non so che significato dia Sala al concetto di “ineccepibile condotta” ma dovrebbe chiederselo”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it