REGIONE,BONUS FAMIGLIA,DE CORATO: “NO DISCRIMINAZIONE PER GLI ITALIANI! A MILANO IL COMUNE CONSEGNA

Abbiamo voluto convintamente la nuova regola del Bonus famiglia Lombardo che estende a tutti e due i genitori l'obbligo della residenza nella nostra regione di almeno 5 anni , non parlerei di atto discriminatorio , come dicono i sindacati , ma di tutela alla nuova discriminazione che vede accedere sempre agli aiuti famiglie extracomunitarie appena arrivate nel nostro paese .

Il comune di Milano, tanto per entrare nel merito, nel 2016 ha erogato il 64,77 dei fondi per la povertà destinati a nuclei familiari con minori a carico a cittadini extracomunitari.

Questo a testimonianza che vi sia in atto una discriminazione nelle regole che penalizza di fatto gli italiani.

I sindacati rimangano sereni e se ne facciano una ragione che fino dove potremo faremo norme che vadano ad aiutare gli italiani, come stiamo facendo nel nuovo regolamento dell'assegnazione degli alloggi pubblici, dove la premialità arriva ai 15 anni di residenza nella nostra regione e con un ingresso alla partecipazione al bando vincolato ai 5 anni di residenza .

Spiace vedere che i sindacati oggi siano paladini dei diritti degli extracomunitari abiurando per la difesa della classe operaia italiana più che mai a crescita zero all'interno del nucleo familiare.

La causa ,come forse dovrebbero sapere, è dovuta al tasso di occupazione sistematicamente più basso delle donne in età fertile , quindi non è un problema di volontà la decrescita ma una presa di coscienza che un solo stipendio in famiglia non garantirebbe un futuro decoroso e un sostentamento al nuovo arrivato .

Noi come Regione vogliamo che vi sia un'inversione di tendenza che le famiglie Italiane tornino a fare figli anche con l'aiuto e il sostegno economico nostro .

Quindi non possiamo che essere contenti della critica dei sindacati che sottolinea la diversità di veduta tra l'aiutiamo tutti e l'aiutiamo la nostra gente .

Infine forse viene da supporre che loro sia una difesa di bottega per tutelare le loro cooperative attive nell'assistenza degli immigrati .

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it