ALER, DE CORATO: BENE “SGOMBERI DI MASSA” MA SINDACO NON LI VUOLE, COMUNE NON PUO' ESSERE INTERL

“Bene gli “sgomberi di massa” di cui parla l'assessore Sala, ma di certo non può pensare che con un progetto del genere il Comune di Milano possa essere un interlocutore. Il sindaco ha chiaramente detto che non vuole lasciare in strada le famiglie e l'assessore Rozza viene dal Sunia. Piuttosto la Regione deve parlare con prefetto e questore perché venga ripreso il protocollo sgomberi firmato più di due anni fa e mai eseguito. L'assessore regionale oggi ha giustamente parlato di “sgomberi di massa” ma dobbiamo essere consapevoli che l'aiuto non verrà dal Comune. Intanto Palazzo Marino ha tolto la task force che aveva creato il centrodestra per degli interventi in flagranza e poi il sindaco ha pensato bene di difendere le famiglie che occupano, dicendo che non le manderà in strada. Evidentemente che ci siano altre famiglie oneste che aspettano in lista d'attesa a lui non importa. Ma alla Regione sì e per questo deve parlare con prefetto e questore più che col sindaco. E' stato firmato con loro un protocollo più di due anni fa, che prevedeva 200 sgomberi al mese. Diamo seguito a questo e procediamo”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it