MACAO, DE CORATO: ANDRO' A PROCURA E CORTE DEI CONTI SE COMUNE FARA' ACCORDI CON ANARCHICI I

“Se dovesse andare in porto l'accordo tra il Comune e Macao, mi rivolgerò alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti! Il tavolo di dialogo si terrà domani e vedremo come andrà a finire, ma io sono pronto a schierarmi contro questo ennesimo insulto alla città, contro questo ennesimo favoritismo verso i centri sociali, che non solo non vengono sgomberati ma pure agevolati.

Il tavolo di dialogo discuterà della vendita da parte di Sogemi della palazzina Liberty in via Molise 68 e potrebbe preludere a un accordo per togliere dal mercato la palazzina e lasciarci il centro sociale. Ricordiamo a Sala, se mai dovesse avere la memoria corta, che Macao è lì illegalmente e che Sogemi disse di aver sporto querela per quell’invasione (e in ogni caso la querela parte d’ufficio, secondo l’art. 633 del codice penale, quando a occupare sono più di dieci persone). Eppure il Comune non fa sgomberare gli anarchici, ma addirittura imbandisce per loro un tavolo di dialogo.

Se l'accordo dovesse essere fatto, mi presenterò in Procura per la parte penale e alla Corte del conti per quella dei danni economici”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it