ALER, DE CORATO: ABUSIVI RADDOPPIATI DA 2011 (1823) A 2017 (3344), IN ALZAIA PAVESE E BAGGIO 1 CASA

I dati: clicca qui

“Le occupazioni abusive nei palazzi Aler sono raddoppiate da quando c'era a Palazzo Marino la giunta di centrodestra: nel 2011 erano 1823, nel 2017 sono 3344 e siamo solo a maggio! Allo stesso modo sono aumentate le mancate estromissioni in flagranza: da 17 del 2010 al picco di 753 nel 2014.

DATI OCCUPAZIONI QUARTIERI MILANO - I dati sulle occupazioni quartiere per quartiere confermano quello che purtroppo sapevamo già: la situazione è drammatica. In Alzaia Pavese dominano i centri sociali e infatti gli abusivi sono 248, che hanno preso possesso del 35% degli appartamenti a disposizione; in Lorenteggio sono 430 con il 16%; in Barona 96 con il 12%, in via Torrazza 64 con il 24%. Poi c'è la situazione di Baggio, dove la maggior parte degli occupatanti è composta da nomadi: sono 153, per il 34% di case occupate. Altro quartiere in ginocchio è San Siro, con 873 alloggi presi da abusivi (18% del totale), a cui si aggiunge la vicina via Console Marcello, che conta il 23% di inquilini che non hanno diritto di stare lì.

SITUAZIONE IN PROVINCIA - Se in città la situazione è disastrosa, anche in provincia gli edifici vengono sempre più presi d'assalto: sono arrivate al 15% del totale le occupazioni nell'hinterland. I picchi sono specialmente nei comuni guidati dal centrosinistra: Rozzano (167 abusivi), Sesto San Giovanni (58) e Cinisello Balsamo (33). Dei 3.146 appartamenti occupati nel 2016 - 1274 da italiani (40%) e 1872 (60%) da stranieri -2662 si trovano a Milano e 484 nell'hinterland.

DEVONO INTERVENIRE COMUNE, QUESTURA E PREFETTURA - La dirigenza Aler si è insediata da poco, quindi questa è una situazione che si è ritrovata in eredità, adesso bisogna lavorare sodo. Come sappiamo però Aler non possiede forze dell'ordine, quindi devono essere polizia, carabinieri o vigili a intervenire per fermare le occupazioni o sgomberare. I Comuni possono mandare i vigili per fermare un'occupazione in flagranza, mentre le forze dell'ordine dovrebbero occuparsi di cacciare le pesone abusive, come da protocollo firmato nell'autunno 2014 e mai realmente messo in atto. A oggi la task force dei vigili che aveva istituito il Comune di centrodestra è sparita e il protocollo fermo al palo e i risultati si vedono nei numeri delle occupazioni in continuo aumento”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it