CALABRESI, DE CORATO: TOGLIERE TARGA ANARCHICI IN P.ZZA FONTANA CHE RIPORTA BUGIA GIUDIZIARIA SU PIN

“Finché viene permessa la presenza della lapide abusiva con scritto che Pinelli è stato ucciso, il giorno della morte di Luigi Calabresi verrà macchiato da una bugia infamante. Oggi è il giorno in cui viene ricordato l'attentato al commissario e Milano è costretta a subire una lapide abusiva posta dagli anarchici in piazza Fontana e mai fatta togliere da Questura, Prefettura e Comune: venga eliminata! Sala oggi dice che “è giusto ricordare”, ma solo la verità!

Calabresi è stato un servitore dello Stato ucciso da Lotta Continua e la verità giudiziaria sulla morte di Giuseppe Pinelli l'ha scritta il giudice D'Ambrosio, che chiuse il caso attribuendo il decesso a un malore. Ma ormai ai centri sociali si permette tutto, compreso mettere targhe dove vogliono e come vogliono, senza rispettare la verità storica.

Ricordo che queste persone già deturparono la targa ufficiale che il Comune di centrodestra fece mettere nel 2007 in piazza Fontana. Oggi ci saranno tutti alle commemorazioni ufficiali, Sala in prima fila, però la targa infamante non la toglie!”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it