MIGRANTI, DE CORATO: IL CORTEO DI MAJORINO DIVENTA LA “MARCIA DELLE COOPERATIVE” VISTO CHE DA LUI CO

“Le cooperative che gestiscono gli immigrati saranno al fianco di Sala e Majorino nella marcia del 20 maggio: lo annuncia direttamente Confcooperative attraverso la rivista di riferimento “Cooperative Lifestyle”. Ma guarda, chi lo avrebbe mai detto che le coop a cui vengono affidati i soldi – quasi sempre senza gara d'appalto – dal Comune per l'accoglienza dei migranti avrebbero sostenuto la marcia del 20 maggio?

Il metodo del centrosinistra è chiaro da anni: montagne di soldi per l'accoglienza senza gara, con proroghe e proroghe delle proroghe. L'ultima assegnazione è stata a febbraio, quando ad alcune cooperative è stato rinnovato un incarico a trattativa privata e vennero consegnati 4 milioni di euro. Ma questo è solo l'ultimo di una lunga serie di casi. L'Anac due anni fa disse che l’83,3 per cento degli appalti del Comune era affidato tramite procedura negoziata: il 23,3 per cento in più rispetto alla media nazionale.

Dal 2011 al 2016, con Pisapia, il Comune ha speso più di 53 milioni di euro di fondi statali per gli immigrati. Non ci stupiamo quindi che le cooperative seguano in massa la marcia di Sala e Majorino sull'immigrazione. Potremmo chiamarla “Marcia delle cooperative” a questo punto.”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it