CERTOSA, DE CORATO: 4 RAPINE MANO ARMATA, 2 FURTI A BAGAGLI E SCIPPI AD ALBERGATORI ZONA, CHE HANNO

“Non sono serviti né appelli né cortei: in zona Certosa la situazione sicurezza è allarmante e il Comune non interviene. L'ultima disperata segnalazione arriva dal Comitato Petrarca Zona 8, che ha raccolto dagli albergatori gli episodi delle ultime settimane di rapine, furti e scippi ai danni dei loro clienti e li ha inviati all'assessore Rozza, sperando che almeno questo faccia smuovere l'amministrazione di centrosinistra.

ALBERGATORI STILANO ELENCO RAPINE - Nell'elenco ci sono anche casi di rapina a mano armata: 4 casi solo ad aprile in hotel tra viale Certosa, piazzale Accursio e via Ludovico di Breme. Nello stesso mese si sono contati 2 furti a bagagli e attrezzature di due pullman di turisti e diversi scippi di borse e borselli, in un caso per il valore di 3mila euro. A questi, spiegano gli albergatori, si aggiungono i trans che stazionano mezzi nudi in piena vista sui marciapiedi, con un danno d'immagine che non coinvolge solo il singolo albergo ma tutta la nostra città.

CORTEO DEL 5 APRILE COMITATO MILANO SICURA - E' di un mese fa, il 5 aprile, il corteo del Comitato Milano Sicura, a cui partecipai insieme con tantissimi residenti della zona Certosa, ma da allora nulla è cambiato. Prostitute, anarchici che frequentano i centri sociali che vandalizzano auto, spacciatori, molestatori di donne e bambini: questo è il quadro della zona. Il Comune è assente, come succede anche nelle altre periferie. Adesso ci provano gli albergatori a smuovere Sala e Rozza, ma finora nulla si è mosso in difesa dei residenti”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it