VIA PADOVA, DE CORATO: ENCLAVE DELL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, OGGI TROVATO DEPOSITO DI REFURTIVA

“Cosa sta controllando il Comune in via Padova se ogni giorno vengono trovati spacciatori, ladri, magazzini di merce rubata? Cosa sta controllando l'assessore Rozza se anche gli amministratori di condominio sono costretti a lanciare l'allarme su quello che succede in quella via? Tutte le periferie sono abbandonate da Sala, ma quella attorno a via Padova è nel totale degrado e in mano ai criminali. Via Padova, Loreto, Monza e Centrale: il quadrilatero dei delinquenti clandestini, in cui l'enclave è via Padova.

Oggi è stata sgominata una banda di ladri peruviani e nell'abitazione in via Padova è stato trovato un deposito di oggetti rubati. L'uomo fermato dalla polizia mentre terrorizzava viale Monza armato di coltelli, qualche giorno fa, abitava in via Padova insieme con spacciatori e clandestini. Gli amministratori di condominio del quartiere lamentano all'unisono poco aiuto da parte delle istituzioni e una situazione di grave indebitamento e scarsa integrazione. In 4,5 chilometri ci sono 10500 non italiani, di 150 nazionalità diverse. Strano, non hanno funzionato le feste multietniche di Pisapia e Majorino? Chi l'avrebbe mai detto! E ora la situazione continua a peggiorare, ogni giorno c'è una notizia da via Padova, tra risse, accoltellamenti, furti, spaccio...”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it