Sicurezza, Lambrate esasperata dalle carovane di rom. Sgomberi efficaci, subito

"Hanno davvero dell'incredibile le immagini che arrivano da via Casasco, nel quartiere Lambrate, dove ieri i gruppi dei cittadini e Lambrate Informa hanno documentato l'arrivo di ben 11 roulotte che si sono collocate lungo la strada. I residenti hanno appurato che si tratta di un gruppo da almeno 50 persone tra adulti e minori. Una comunità che può permettersi di vive nel totale disprezzo delle regole, e che da ieri ha lanciato l'invito a porre attenzione alle borse, ai portafogli, ai tablet e a qualsiasi oggetto, specie per chi si reca a far la spesa ai vicini supermercati.

Non c'è bisogno di ricordare il lassismo e l'inefficacia con cui il Comune e i rosso arancioni hanno affrontato situazioni come queste. I famosi sgomberi farsa di Granelli, con i rom che venivano allontanati da un luogo salvo poi ricomparire in un altro, ce li ricordiamo bene.Come ci ricordiamo che Majorino, tempo fa, proponeva di usare le aree militari dismesse per accogliere le comunità sinti e rom. Marco Granelli, dal canto suo, auspicava l’impiego dei militari ma solo a tutela di luoghi come i consolati, non per operazioni di polizia. Senza parole, anche in questo caso.

All'appello manca l'assessore sceriffo a giorni alterni, Carmela Rozza. A cui vorremmo chiedere che cosa intende fare il Comune: tollerare ancora per molto situazioni del genere?. L'unico rimedio efficace, per rimediare, è quello di procedere con sgomberi definitivi".

Così Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e capogruppo di FDI AN in Regione Lombardia.

Le foto sono tratte dal gruppo 'Lambrate informa', che ringraziamo

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it