REGIONE, TRENI, DE CORATO: IERI TENTATO STUPRO E OGGI RAPINA, SORTE METTA MILITARI SU CONVOGLI, DOPO

“Un tentato stupro e una rapina in due giorni sui treni lombardi: la Regione metta i militari sui convogli.

Ieri una ragazza di 25 anni ha subito violenza sulla tratta Milano-Treviglio e oggi sulla Milano Cadorna-Saronno due uomini hanno derubato un passeggero: servono soldati a bordo delle carrozze. Purtroppo i vigilantes non hanno lo stesso effetto deterrente che ha un militare con l'arma di ordinanza. Così come non possiamo chiedere rinforzi a polizia e carabinieri, che sono sottodimensionati per oltre 30mila uomini, come diceva già nel 2013 l'allora capo della polizia Alessandro Pansa.

Bisogna prevenire le violenze e per farlo servono i militari: l'assessore Sorte li metta sui treni dopo averli messi nelle stazioni. Non si tratta di “militarizzazione”, come accusa il centrosinistra, ma di prevenzione e garanzia di sicurezza per i cittadini. Se sulle strade i soldati vanno bene, perché no sul tratto ferroviario?”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it