MIGRANTI, DE CORATO: SALA SI ACCODA A MODELLO MAJORINO E MARCERA' CON CENTRI SOCIALI E CLANDESTI

“Abbiamo capito chi marcerà insieme a Majorino: centri sociali e clandestini. Ecco la ricetta dell'accoglienza secondo il Comune di centrosinistra.

L'assessore ha lanciato l'idea di una grande marcia per l'accoglienza e oggi i centri sociali si sono subito affiancati: Comune e anarchici vanno a braccetto e, sottolineano questi ultimi, anche Sala dovrà partecipare. Lui subito ha confermato la sua presenza e si è accodato. Ormai i centri sociali partecipano anche ufficialmente alla vita politica e fanno richieste al sindaco! “Ci aspettiamo che il Comune di Milano riconosca il concetto di clandestinità”, hanno chiesto i no global. Ecco il modello Milano di cui si vanta Majorino.

Immagino lo vedremo bene durante il corteo questo modello: mille fantasmi (persone prive di identità certa, ammessi dallo stesso assessore), migranti non controllati (Rozza ha detto solo pochi giorni fa che serve un sistema 'più ordinato e rigoroso' quindi ci immaginiamo cosa è successo fino a oggi), centinaia di immigrati che hanno fatto ricorso alla commissione prefettizia e migliaia di clandestini. Il modello Milano osannato da Renzi e Majorino sarà visibile in tutto il suo splendore. Chiuderanno il corteo i centri sociali abusivi.

Già che c'era Majorino, nel suo intervento al teatro Elfo Puccini, ha ricordato anche che in città nascerà una casa rifugio per ragazzi gay. I veri discriminati ormai sono gli eterosessuali: se sei un giovane con problemi in famiglia ma non sei gay, ti arrangi! Già c'è la Casa dei Diritti, ma evidentemente non basta: il Comune preferisce fare due case per gli omosessuali e niente per chi non ha una casa ed è sommerso dai problemi ma ha la colpa di non essere gay”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it