TAXI, DE CORATO: PDL “ANTI-UBER” PRESENTATO IN REGIONE NEL 2014 FERMO IN COMMISSIONE, MAGGIORANZA LO

“Chi oggi si dichiara al fianco dei tassisti nella protesta contro il vergognoso provvedimento 'Milleproroghe' si prodighi in Regione perché vada avanti la legge che abbiamo presentato contro le irregolarità di Uber. Dal 2015 è ferma in Commissione nonostante tutti gli sforzi di Fratelli d'Italia: è ora di approvarla.

In Regione il 24 luglio 2014 abbiamo presentato il Progetto di Legge 187, che darebbe il colpo finale a Uber. Il Pdl dice che il conducente deve conservare prova delle singole prenotazioni (attraverso strumenti di geolocalizzazione del veicolo e mezzi di certificazione come la posta elettronica certificata) e fornirla alle autorità competenti assieme ai titoli dei relativi pagamenti effettuati e ricevuti. Ricordiamo infatti che la differenza tra taxi e Ncc sta, tra le altre cose, nel fatto che questi ultimi devono partire dalla rimessa e non possono prendere chiamate lungo la strada.

La maggioranza deve riprendere questo progetto di legge e portarlo finalmente a compimento. La Regione ha uno strumento per fermare le irregolarità e oggi più che mai – dopo la coltellata alle spalle del 'Milleproroghe' - deve approvarlo.

Noi siamo già andati in piazza con i tassisti e anche oggi li sosteniamo. Siamo pronti a scendere al loro fianco nelle giuste proteste come questa, ma intanto la maggioranza in Regione porti avanti il nostro progetto di legge per fermare le irregolarità di Uber”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Seguimi: 

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • YouTube Clean Grey

Gruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale -  Consiglio Regione Lombardia

via Fabio Filzi 22 - Tel.:  0267482744 - mail: riccardo.decorato@consiglio.regione.lombardia.it